Ill Postino (Uno sguardo dentro) - 30MilesFilm_it

English site
Logo 30 Miles Film
Vai ai contenuti

Ill Postino (Uno sguardo dentro)

CANTINA
Backstage il postino A look inside
Backstage il postino A look inside

Speciale "Il Postino" 1994 - 2019 (Uno sguardo dentro)

Speciale "Il Postino" 1994 - 2019 (Uno sguardo dentro)
diretto da Stefano Veneruso



Il documentario sul film Il Postino, dal titolo Il Postino 1994-2019 (Uno sguardo dentro) è un alternarsi di immagini dei protagonisti del film: Massimo Troisi, Philippe Noiret, Renato Scarpa, Linda Moretti, Mariano Rigillo,  Maria Grazia Cucinotta, Anna Bonaiuto, ma anche di tutto il prestigioso cast tecnico che, solitamente,  è sempre dietro la macchina da presa.
Immagini inedite che diventano oggi, a venticinque anni dalla scomparsa del grande Massimo, e a venticinque anni dall’uscita del film Il Postino, al Festival del cinema di Venezia - 1994, un vero e proprio tesoro da custodire e di cui assaporare ogni singolo fotogramma.
Come in ogni documentario è bello vedere gli attori nelle loro pose di persone prima ancora che come interpreti della parte da recitare. Qui vediamo un Massimo Troisi affaticato, sia perché sono in corso le riprese del film sia per la sua malattia. Nonostante ciò, la sua sottile ed elegante ironia, la sua comicità composta e pura, riescono ad emergere, facendo dimenticare il lato umano e sofferente del Massimo uomo. Sapere che quelle erano le ultime ore di vita dell’attore non fanno altro che farci immergere in una sorta di poesia, quella stessa che viene celebrata nel suo ultimo film, in cui lui è sia attore che regista, per rendere universali ed eterne le riprese, sottolineate da una musica commovente e carica di suggestioni, firmata dal grande Louis Enrique Bacalov.
 Massimo spiega come è nata l’idea di fare un film su un testo di Antonio Skarmeta, scrittore cileno e di come il film non sarà un racconto sulla storia cilena, ma una storia d’amore universale e del perché abbia voluto realizzarlo con Michael Radford, per il quale, visto il successo del film, diventa il trampolino per la sua carriera da regista. Curiosi e simpatici i dialoghi di Massimo/Mario con Philippe Noiret/ Neruda, in italiano e francese, dialoghi che, nel racconto filmico, parlano di amicizia e di complicità.  Un rapporto, il loro, tra due persone, come dice lo stesso Bacalov, tra il postino,  persona che ha pochi interessi che non ha un progetto di vita né obiettivi, e Neruda che fa esplodere il lato creativo e vitale di Mario.
L’intervista del montatore Roberto Perpignani, sottolinea come il film abbia avuto da subito un coinvolgimento emotivo per la storia che si andava a raccontare. La parola chiave che emerge dalle testimonianze rilasciate dalla sceneggiatrice Anna Pavignano, dai produttori Gaetano Daniele e Vittorio Cecchi Gori, è “Poesia” per la quale è necessaria l’ispirazione come dice Neruda al Postino.
Nota di regia:
L’opportunità di realizzare la regia del backstage, di un film speciale come “Il Postino” è stata per me un’esperienza straordinaria e ricca di insegnamenti.
Ho cercato di trasportare, attraverso il video, non solo le emozioni presenti sul set, ma anche le testimonianze di coloro che hanno collaborato in armonia alla realizzazione del film. È stato sufficiente osservare gli sguardi, i silenzi, i piccoli gesti quotidiani, per comprendere la grande umanità e professionalità di due maestri del cinema internazionale: Massimo Troisi e Philippe Noiret.
Play on Vimeo
Speciale il postino - Uno sguardo dentro.
(1994)
Seguici su:
E-Mail:
Info@30milesfilm.com
INDIRIZZO
Via Marche, 23
00187 - Roma (RM)
Italiy
30 MILES FILM s.r.l.
info@30milesfilm.com
Torna ai contenuti